BLOG

The Square

L’idea è nata nel gennaio 2019 a Prato Toscana. Passando per caso in una zona della città che non frequento, Piazza del Serraglio, nota per essere una delle piazze abitualmente frequentate da spacciatori e brutti. E ora ristrutturato con attrezzature e un bel campo da basket. Quelli che frequentano questa piazza sono tutti ragazzi di varietà e di varie nazionalità. Porto sempre con me la macchina fotografica, ho subito pensato che potesse essere l’occasione per fare un lavoro su questa piazza, mi sono avvicinato ai ragazzi che giocavano, in quel momento non ho avuto il coraggio di chiedere se potevo fare qualche foto , mentre lui e loro mi guardano con aria quasi seccata vedendomi con la macchina fotografica in mano. Sono stato lì per un po ‘a guardare il gioco e ho capito che non c’è distinzione tra razza o lingua tra di loro, si capivano solo con gli occhi e con i gesti. Molti di questi ragazzi provengono dal negativo e nelle esperienze trovano questa piazza in un momento di serenità. Il secondo giorno sono tornato e avvicinandomi al loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei portato a termine il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana. Sono tornato e avvicinandomi ai loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei completato il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana. Sono tornato e avvicinandomi ai loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei completato il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana.

 

https://www.fabiogori.it/

The Square

L’idea è nata nel gennaio 2019 a Prato Toscana. Passando per caso in una zona della città che non frequento, Piazza del Serraglio, nota per essere una delle piazze abitualmente frequentate da spacciatori e brutti. E ora ristrutturato con attrezzature e un bel campo da basket. Quelli che frequentano questa piazza sono tutti ragazzi di varietà e di varie nazionalità. Porto sempre con me la macchina fotografica, ho subito pensato che potesse essere l’occasione per fare un lavoro su questa piazza, mi sono avvicinato ai ragazzi che giocavano, in quel momento non ho avuto il coraggio di chiedere se potevo fare qualche foto , mentre lui e loro mi guardano con aria quasi seccata vedendomi con la macchina fotografica in mano. Sono stato lì per un po ‘a guardare il gioco e ho capito che non c’è distinzione tra razza o lingua tra di loro, si capivano solo con gli occhi e con i gesti. Molti di questi ragazzi provengono dal negativo e nelle esperienze trovano questa piazza in un momento di serenità. Il secondo giorno sono tornato e avvicinandomi al loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei portato a termine il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana. Sono tornato e avvicinandomi ai loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei completato il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana. Sono tornato e avvicinandomi ai loro ho cercato di instaurare un rapporto, mi hanno dato il permesso di scattare foto e da quel momento ho capito che avrei completato il mio lavoro. I lavori sono iniziati il 1 gennaio 2019 e si sono conclusi a giugno 2019, sto ancora visitando questa piazza e ho stretto amicizia con molti di questi ragazzi. Le loro storie si raccontano guardando solo le fotografie. Questo lavoro è stato presentato al Comune di Prato e in vari circoli fotografici in Toscana.

https://www.fabiogori.